Boom di vendita di eBike in Francia +90% nel 2017 | +21% in Europa

Nel 2017, il mercato totale delle biciclette francesi ha registrato una leggera crescita mentre le vendite di eBike sono quasi raddoppiate.

Secondo l’osservatorio della bicicletta francese, le vendite di biciclette regolari e di biciclette elettriche sono aumentate a 2.782.000 unità con un prezzo medio di 459 € (+ 9%). Le vendite di biciclette elettriche sono aumentate del 90% a circa 255.000 unità.

Secondo l’osservatorio della bicicletta francese, che è costituito dalla federazione industriale Union Sport & Cycle, il volume totale del mercato è stato, nel 2017, di 2.782.000 bici tradizionali ed e-bike, con un incremento di solo lo 0,2% rispetto al 2016. Nel fatturato, il mercato ha fatto un passo avanti molto più grande in seguito al boom della eBike. È aumentato del 9,5%, passando da 1,186 miliardi di euro nel 2016 a 1,227 miliardi di euro l’anno scorso.

Crescita spettacolare

Nel 2017 il mercato francese delle biciclette elettriche ha registrato una crescita important. Il prezzo medio delle bici elettriche vendute in Francia è ora pari a € 1.564.  I modelli Urban e Trekking hanno continuato a essere le principali categorie di e-bike con 220.000 unità vendute nel 2017. Circa l’e-MTB, esse hanno generato la maggiore crescita in quanto il volume delle vendite ha raggiunto oltre 35.000 nel 2017 rispetto a solo 15.000 nel 2016.

Overperformance del mercato francese

Il fatto che il mercato francese delle biciclette elettriche abbia “overperformato” lo scorso anno è stato dovuto ad un “piano di incentivi nazionale” di 200 euro per bicicletta elettrica acquistata dal governo. Secondo Jerome Valentin, presidente Cycleurope Industries SAS e presidente dell’associazione industriale francese Union Sport & Cycle, questo ha contribuito per il 50% della crescita delle vendite.

E-bike; più grande crescita a venire

Jérôme Valentin, CEO di Cycleurope France e co-presidente della federazione Sport & Cycle dell’Unione, prevede una crescita enorme nei prossimi anni, come ha affermato durante la presentazione al municipio di Parigi. “In base alla proiezione, la categoria di e-bike francese dovrebbe raggiungere un totale di 1 milione di unità rappresentando una quota di mercato del 35% nei prossimi sette anni.

Per il secondo anno consecutivo, lo studio di mercato francese si basa su una nuova metodologia. Nel 2016 le cifre di mercato sono state rideterminate per rappresentare meglio il mercato. “Con questa nuova metodologia, siamo anche più vicini ai metodi utilizzati negli altri paesi europei”, ha affermato Valentin.

Crescita del 25% in Italia

Circa l’Italia: Confindustria ANCMA ha recentemente annunciato che le vendite di eBike sono aumentate del 25% nel 2017. In Italia sono state vendute 155.500 biciclette elettriche; una crescita del 25% rispetto alle 124.400 del 2016.

Germania: “crescita da record”

In Germania, l’associazione industriale “Zweirad-Industrie-Verband” (ZIV) ha recentemente riferito che il mercato delle biciclette elettriche del paese “sta crescendo a un ritmo record. I dati più recenti del 2017 sottolineano chiaramente che oggigiorno le ebike sono un’alternativa pulita, silenziosa e poco ingombrante per la logistica urbana “, ha affermato ZIV.

Le vendite di biciclette elettriche in Germania sono aumentate del 19% per un totale di 720.000 unità. Nel 2016 605.000 nuove e-bike sono entrate nel mercato tedesco, con un aumento del 13% rispetto al totale del 2015.

Paesi Bassi: + 9%

Per quanto riguarda il paese in cui è iniziata la tendenza dell’ebike, i Paesi Bassi, qui le vendite sono aumentate del 9% a 294.000 unità. Questa crescita è arrivata dopo le vendite stabili del 2016 che, come nel 2015, ammontavano a circa 270.000 unità.

Mettere insieme tutti questi numeri porta alla conclusione che le vendite di ebike nei quattro mercati principali d’Europa sono aumentate nel 2017. Il tasso di crescita si è attestato sul 21%!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.